27 settembre 2014

ma siamo impazziti????

dove è andata a finire la ricchezza di valori e sentimenti che ha l'uomo ?
dove l'abbiamo lasciata la sensibilità e il rispetto per la vita?
tutto il mondo sembra essere alla rovescia del mio punto di vista .....quello che c'è scomodo lo sopprimiamo o lo "ammazziamo "  senza pensare a cosa possa prova il diretto interessato..
indignata e avvilita non mi sento serena ad appartenere a questo mondo se la visione della vita è diventata questa.
- se hai un cromosoma in più o in meno ti sopprimiamo...,,,perchè saresti costoso...ma...... potresti vivere amato e serenamente con i tuoi genitori se lo volessero!!!!!
- se hai un problema non vieni  neanche fatto nascere .... ti evitiamo di sforzarti e ci pensiamo noi.."loro" !!!!
- se non avrai prospettive di vita normali ( poi mi spiegate cos'è la normalità) ti facciamo morire soffocato si ti togliamo l'aria che ti farebbe vivere!!!
abbiamo legittimato l'omicidio ......se un poliziotto spara si manda in galera e chi stronca il fiato ad una creatura è libero di farlo, anzi legittimato a farlo!!!!!!
ma dove stiamo andando a finire?
come madre mi ribello come essere vivente rimango allibita ...perchè 34 anni fa sono nata prematura  1,400kg  attaccata  all'ossigeno con un incognita sulla mia vita futura? ma sono qui grazie alla forza di mia madre che ha preso la mia vita come un dono a qualunque costo
e se fossi stata figlia di chi non avesse avuto fiducia nella vita e mi avrebbe tolto ogni  filo d'aria possibile ... dove sarei ora?
rifletto e prego.....il buon Dio che aiuti queste persone ad amare ....
prendendo in braccio ladymary  ho sentito  il suo respiro,il suo alito di vita che cresce sempre più con forza e mi perdo nei suoi occhi e ho pensato a Titouan  a cui è stato tolto questo  dono prezioso che è la vita ........qualcuno  glielo ha chiesto,.?
ansimando   avrà rincorso quel lieve sibilo di vento  vita, si sarà ribellato a questa condanna che lascia inermi... avrà cercato aiuto negli occhi di chi era lì e niente .....
i brividi mi percorrono la schiena pensando a Titouan da solo  abbndonato a questo destino crudele solo perchè diverso!!
diverso da cosa?
sei "diverso " allora ti  facciamo fuori........
PERCHE'?
Perchè no rispettare la vita e farne una forza....
perchè? 
 mi stringo forte la mia piccola creatura e prego per Titouan perchè non deve essere solo  ......

18 settembre 2014

lui....il mio nuovo compagno di viaggio.......

eh già.. siccome non ho niente da fare durante la giornata e mi annoiavo  tantissimo .... ho deciso di  darmi alle corde.......
 come una ragazzina alla prima cotta guardo e riguardo questo "pezzo di legno " che tanto ho desiderato, che tanto ho sognato.....e che adesso è qui.....(forse i vicini saranno meno contenti di me)
come una pazza con coperchio e righello facevo finta di suonare  un brano .....menomale non mi ha mai visto nessun vicino altrimenti..!!!! e adesso eccolo qui  il mio sogno è diventato realtà, ho il mio violino



il mio sogno da tutta una vita.......mi incanto a vedere le dita delle violiniste che danzano sulla tastiera come per magia...è uno strumento che mi ispira grazia; forse proprio perchè non ho grazia...spero che me la infonda.
sogno o son  sveglia? sono sveglia e mi butto!!!!!
adesso non posso che buttarmi a capofitto in questa avventura... che ho tanto sognato!!!!
magari i vicini dovranno sopportare suoni striduli e assordanti....ma devo imparare...
non potete capire quanto sono felice.........
con l'archetto  mi sento un po la fata smemorina.....ma ...wow sono felicissima.
e durante tutto questo  frastuono "rumoroso", mentre tento di fare le prime note senza far gracchiare le corde del violino..lei, la ma prima spettatrice ......... è caduta in un sonno  profondo!!!!


sarà stata la disperazione? bhè.......
l'avventura continua....

ringrazio il veroveromarito che mi ha regalato il mio sogno!!!!! grazie amore

17 settembre 2014

primo giorno di scuola.......

E siamo arrivati al primo giorno di scuola anche per quest'anno....e come al solito non siamo pronti:  volevamo ancora un po di estate un po di sabbia fra le dita ma..... e ora...non si può più rimandare e si inizia .
Tutti emozionati …..grandi e piccini !!!!!

Il mio ometto, la pestegrande, ha varcato per la prima volta il cancello delle scuole medie, e noi, rigorosamente da lontano, lo abbiamo osservato entrare , scambiarsi i saluti con gli amici e salire quelle scale salutandoci con un lieve cenno della mano ( effettivamnete eravamo tanti e potevamo mettere in imbarazzo) e le sorelle forse più emozionate di lui lo hanno salutato con un urlo “ciao tato buona scuola”...e lui rosso ma felice le ha salutate .
Ma questo è solo il primo inizio perchè la pestepiccola di casa va in prima elementare, ...conosce l'ambiente perchè ha accompagnato tutti i fratelli ma adesso è lei che con quel suo grembiulino bianco candido salirà le scale per non venire a casa con me ma rimanere lì fino al suono della campana.
Lei che sembra tanto spavalda non si è voluta far fotografare: voleva entrare subito per fare una cosa rapida e indolore..... non ha pianto e non mi è rimasta attaccata ma con fare “da grande “ si è seduta vicino al suo amichetto C. , pronta per iniziare questa avventura, perchè in due si affronta meglio si sa!!!!
io e il veroverobabbo l'abbiamo accompagnata su per la foto di ritoe per il saluto iniziale delle maestre e ...lacrima scontata … solo l ì mi sono resa conta che la mia piccolapeste è cresciuta!!!!!!!!
Lei la piccoletta mi ha salutata timidamente e io sono uscita da quella scuola da sola (con ladymary)senza la usa mano, e non ci sono abituata!?!??!!!? per niente...
primo giorno di scuola anche per le altre due pesti....fatto per loro di abbracci fra amiche di saluti alle maestre e di baci veloci perchè non c'è un attimo da perdere ….. tutti corrono per il posto e non si può correre il rischio di stare in prima fila..
Un bacio veloci per le mie pesti grandi che sono schizzate via e.....io con la piccolissima ...siamo rimaste lì ...uffa
tornata a casa rassetto tutto in un silenzio che quasi assorda...... e si ricomincia....
buon inizio piccole e grandi pesti


e l'avventura continua.......

11 settembre 2014

si ricomincia....

dal web
eh già si ricomincia la scuola ragazzi!!!!! 


manca poco  a questo nuovo inizio dell'anno scolastico , si saluta il mare , si salutano le vancaze si ripongono i costumi da bagno negli armadi e si svuotano le cabine con la consapevolezza che l'estate ritornerà..... si prendono i ricordi le foto e si guarda il tutto con un po di nostalgia . Le spiagge su svuotano gli ombrelloni si chiudono e il mare cambia colore........ tutto cambia  tutto si prepara perun nuovo inizio.......
Si organizza nuovamente l'agenda in modalità "scuola"..... occupando praticamente ogni singolo minuto della giornata  e diventando mamme-taxi mamme-tutor e mamme-cuoca e mamme, mi ci vorrebbe un 'agenda enorme !!!!!
Però devo dire che,  al contrario di me , le pesti sono eccitatissime ed emozionatissime : il grande affronta il cambiamento delle scuole medie ( tablet o non tablet questo è il dilemma), l'andare da solo a scuola in bici e organizzarsi i compiti con le attività sportive che vuole fare........un aumento di indipendenza notevole con  meta la "stanzasignola" perchè lui dice :-dovrò studiare di più e le altre fanno  confusione:_" sarà vero???????
la principessa è alla fine del ciclo elementare , ancora piccola ma dentro si sente grande ( com'è che le femmine fanno prima e i maschi rimangono più tonni?)quindi in fase pre-adolescenziale, piena di musi e conflitti....speriamo bene....ma felice di rivedere le sue amiche !!!!!1
la ricciola starebbe volentieri a casa se non fosse per la sua amica del cuore......... e per la maestra che adora.....
e la peste, l'irrefrenabile peste, è emozionata , eccitata e felice di andare alla scuola dei grandi dove danno i compiti veri con il voto........".- mamy voglio anche io stare sul tavolino grande a fare i compiti...!:- speriamo duri....
e io, perchè in tutto questo marasma si sono anche io, sarò alle prese con una nuova organizzazione, con un'agenda da organizzare e un cervello da riformattare.....
si torna a lavoro full-time di mamma e si lascia con mio enorme dispiacere la modalità"mamma estiva" ( più morbida e meno generale ).........si perchè l'estate si dorme di più si mangiano più schifezze  ... insomma si fa vacanza da tutto e tutti.....
bisogna vedere le cose invernali che stanno e non stanno  fare il punto degli acquisti da fare e le cose da riciclare o dare via, realizzare la nuova camera alle pesti ( in realtà quella doveva essere già fatta ma era vacanza e anche noi grandi abbiamo rallentato
modalità mammafull-time inserita e mi appresto a partire......
buon inizio  a tutti......

10 settembre 2014

sono arrivati i fantastici 34....

eh sì....una volta l'anno  è anche il mio compleanno...strano a dirsi ma è così......
grafiksmania.com

mi sono svegliata con  un bellissimo biglietto di auguri  fatto con tanto tanto amore dalla mia peste principessa che ha una sensibilità intensa e strabiliante...
con paste ancora calde e una colazione che sprizzava di gioia da tutti i pori con " tanti auguri  a 7 voci"...cosa volere di più..
niente .....anzi forse un violino!!!!!!!!!!!!
yeahhhhhhhhhhhhhhhhhh un violino si ..... un violino  tutto mio lo desideravo da tanto e invece che suonare  con un righello e un coperchio( che sembravo anche un po scema) adesso ho un violino vero finalmente da studiare e studiare....
giornata tempestata di auguri e telefonate splendide..... di regali e dolci....e anche di strano e inusuale relax........
34 anni sono tanti  o pochi a seconda del punto di vista ma sono fiera di essere così un po  pazza troppo razionale e amante ance del rischio e del'avventura...ma con i piedi ben saldi a terra forse troppo-.....
però sono i miei 34..fatti di sorrisi e divertimenti di amicizie e di FAMIGLIA........
un compleanno in famiglia con la mia famiglia con le pesti che scartavano i regali al posto mio e che con i loro soldi sono andati a comprare ciascuno un regalo azzeccatissimo.....il grande una gelatiera (non so se il regalo era del tutto disinteressato o ...però !!!!!) che  desideravo  tanto ..... la principessa un biglietto strappalacrime  , anche per me che sono di ghiaccio, e un dolce buonissimo con la frutta, la ricciola le formine per i biscotti , perchè giustamente tutti dobbiamo fare i biscotti e le formine decenti scarseggiano..... e la piccola peste le ciabatte , perchè le mie per uil mare erano desaparesidos....
insomma direi che i miei figli  mi conoscono bene e che anche il mio santo marito ci ha messo tanto  pazienza per accompagnarli  dove volevano  loro....
insomma io invecchio e loro crescono ...... piena di amore e di affetto mi appresto a iniziare a camminare da 34enne.........
e l'avventura continua...........



8 settembre 2014

la quiete...

qui è ..........quiete..... è settembre.....
le bici per le strade sono poche ..ed i tricicli sono spariti come per magia; le macchine che fino a ieri la facevano da padrone nelle nostre strade sono tornate ad occupare le loro
e noi qua respiriamo quiete ...quelle quiete di cui sopo un po se ne ha bisogno ..quel bisogno che ti invade ..... ed eccoci
in un baleno tutto è tornato quasi silenzioso...le persiane delle case sono  chiuse  i giardini un po vuoti e la battigia si rianima di "noi"....
mi piace settembre è un nuovo inizio ...riparte la scuola le ferie sono finite fino a natale e  tutto è illuminato da una luce diversa più dolce meno invadente più alla mia portata....
come una barca a vela con il giusto vento in poppa .... "m'è dolce navigar in questo mare..." perchè io sono un po come settembre...forse perchè ci sono nata....o forse perchè mi piace la giusta misura delle cose .
comunque le pesti torneranno a correre  sulla ciclabile senza incontrare bici per  kilometri e l'acqua del mare tornata limpida sarà occupata da piedi minuscoli che scoprono la divertente sensazione di toccarla....
ed un po malinconica  apprezzo e mi immergo in questo settembre........


QUIETE (G. Ungaretti)

L'uva è matura, il campo arato.

Si stacca il monte dalle nuvole.

Sui polverosi specchi dell'estate
caduta è l'ombra.

Tra le dita incerte
il loro lume è chiaro
e lontano.

Colle rondini fugge
l'ultimo strazio.

e l'avventura continua......


7 settembre 2014

a caccia di mirtilli......

e vaiiiiiiiiiiiii!!!!
anche questo anno ce l'abbiamo fatta ad andare per mirtilli..... tutti in sella al nostro drago (perché dragon trainer ha colpito anche noi) siamo partiti per il passo delle radici!!!!!!!!!
sacco a pelo zaini e cibi vari per sopravvivere una notte al rifugio......
io amo queste cose!!!!!!!!!!
pronti partenza viaaaaaaaaaaaaaa anche con un temporale che non dava segni di sosta noi siamo  andati impavidi determinati e felicissimi ......
direi che ci gustavamo già la marmellata di mirtilli ......
11 figli in 3 abbiamo letteralmente occupato il rifugio e la scelta del letto ha creato un divertimento nei bambini non da poco.....
i bravi babbi hanno fattola brace  serale e tutti con la nostra rosticciana  abbiamo passato una splendida serata, tra canti, bimbi che giocavano e grandi che parlavano e ricordavano i tempi passati e in ultimo pianificavano la giornata per l'indomani.
ed eccoci di buon mattino dopo una notte movimentata pronti a raggiungere la vetta senza scordarci di fare qualche sosta produttiva per i mirtilli...
e cammina cammina allietati da un'aria frizzantina  siamo arrivati in vetta.
l'ometto di casa è arrivato per primo lassù in alto ... orgoglioso di essere arrivato primo con la bocca viola di mirtilli e una fame da lupi....
sosta pranzo con un panorama veramente senza eguali....
un connubio perfetto per me da una parte l'emilia e da una parte la toscana....... fantastico
bottino ricco.....
 si perchè  mi sento un po parte dei modenesi per gusti culinari e carattere..... e questo forse è  merito della nonnamaterna........ io mi piazzerei nel mezzo quindi qui direi che sono  nel posto giusto e con uno splendido panorama  che lascia senza fiato......

e la nostra avventura continua...... sognando la nostra marmellata di mirtilli.....

6 settembre 2014

la passione per il fare...

questa estate siamo stati contagiati anche noi dal fascino di questi elastici  per fare i braccialetti....... le mie pesti grandi  si sono fatti prendere la mano e quasi ognigiorno soto la nostra tenda c'era una fabbrica di braccialetti che facevano uin  baffo alle catenedi montaggio della fiat......
colori assortiti e modelli svariati precisi e non  hanno vestito le nostre braccia quellwdei vicini di tenda e dei nonni ( che hanno sponsorizzato non  poco la loro attività)
tutti all'opera e indaffarati  producendo  bracciali e portachiavi .......... con l'aiuto delle mani delle mamme e zie e amiche  il confezionamento è stato più facile e ..... le pesti con gli amichetti si sono divertite un sacco.....quasi si scordavano di andare a fare il bagno al mare....e con tutto questo lavorio
LadyMary dormiva  pacificamente.....

ora mai l'estate è finita e noi rimaniamo lconle braccia colorate dal lavoro   delle nostre pesti....e l'avventura continua...in vista della scuola