29 luglio 2016

una fuga tra donne.....

se mettiamo insieme birra hamburger patatine tutto contornato da sane risate e ..........

il potere  di una serata fra donne fra tre splendide donne ..... tutte diverse ma simili ha un potere che no ha eguali .

chi lo ha detto che un  mamma di 5 non può uscire e andare con le amiche a fare casino ?
chi lo ha detto che io non abbia voglia di mangiare un hamburger senza condividerlo con  qualcuno  e chiacchierare di scarpe trucchi rossetto e creme? ( questa forse è un po' azzardata come congettura pero!!!!!)

bene la veroveromamma per una sera è tornata "veramenteveronica" e si è scolata una birra rossa  con le amiche ridendo e scherzando ha fatto anche  più di mezzanotte senza accorgersene e ne è stata fiera.

una mamma mi ha detto:-" ma non ti sei sentita in colpa per aver lasciato a casa i figli ?  ( mica erano da soli!!!!!!)
ho risposto :-"noooooooooooooooo erano con il papà  più al sicuro di così..... con il papà si fanno cose che con me non si fanno quindi  direi che loro erano contenti quanto me ..... !!!!


ma poi dico un bel  catino di affari tuoi noi!!!!!( questo non l'ho detto però!!)

insomma torniamo a noi .... a quel buonissimo hamburger con le patatine nelle pentoline carinissime che alla zia sofy sono piaciute tanto e alla mia amica dany  forse un po meno ma .....
e la birra!!!!! buonissima 
abbiamo parlato dei mariti dei figli ma anche delle scarpe che vorrei e che loro vorrebbero ... di  come il mio smalto giallo faccia splendidamente capolino con i miei sandali . 
non potevano mancare i commenti sulla superfiga di turno al tavolo dietro  e i commenti così a cavolo che solo noi donne sappiamo fare e capiamo!!!!!

sorseggiando chiacchierando e ridendo come sole tre donne  insieme sanno fare  la serata non poteva andare meglio.... forse se fosse stato meno freddino la dany avrebbe evitato di patire freddo dal secondo morso di panino ma ..... tutto è stato speciale ......

ogni tanto ci vuole un uscita ..... una fuga dalla realtà  confrontandosi tra noi che siamo diverse ma simili!!!

credo che i signori vicino a noi che volevano fare la seratina romantica "siusiucuiu" abbiano dovuto cambiare i loro programmi.   

ps la prossima volta prendo l'hamburger della dany...........

4 luglio 2016

VAGLI E IL PONTE SOSPESO .... 14 PIEDI IN ARIA TRA TERRA E CIELO ....

File: Lago di Vagli (Vagli Sotto) -panorama1.jpg
 foto di https://commons.wikimedia.org
Domenica 19 giugno nelle nostre montagne  un posto per me magnifico  ha avuto il suo Ponte sospeso...e noi siamo andati   curiosi e felici a mettere i nostri 14 piedi su quel ponte.
Anche se il tempo non era dei migliori ci siamo decisi e siamo andati  a Vagli..

Il Ponte Sospeso ( in onore dei Marò )  è sul  Lago artificiale della garfagnana che ha sommerso il paesino di Fabbrica .....
un lago artificiale per me da sogno : il mio primo campeggio da sola  un bacio rubato e il primo bagno nel lago ... si proprio  lì

e allora come non far partecipe le pesti di questa mio luogo da sogno dove sembra venire catapultati in un altro mondo ... le mie montagne i mieiricordi

e allora come qualche anno fa ( ma loro erano piccoli e 3 di meno) eccoci sulle rive del lago ad ammirare il suo verde e il riflettersi dei monti.


breve storia del lago di vagli e di Fabbrica(paese sommerso):
"Fabbriche di Careggine3 luglio 1947. i suoi abitanti lasciano il paese abbandonano le loro case e ripongono nei loro cuori  i ricordi. Fra poco il paese sarà sommerso dalle acque della diga.  Comincia circa 70anni fa  la storia del " 'mistero' più amato d'Italia", la storia di un paesino inghiottito dall'acqua che  ormai riposa in silenzio e che tutti aspettano di veder riemergere al prossimo svuotamento.  Il paese aveva 31 case, 146 abitanti, un cimitero, un ponte magnifico  a tre arcate e la chiesa romanica di San Teodoro ( 1590).Fondato da fabbri ferrai bresciani nel XIII secolo, il paese di Fabbriche di Careggine fu conquistato dagli Estensi, all'epoca importante crocevia: da qui infatti, attraverso la via Vandelli, era possibile raggiungere Modena e Massa. La storia del paese fu sempre particolarmente felice, fino a una decadenza che si arrestò all'inizio del Novecento. Ad incidere sulla ripresa, allora, fu la lavorazione del marmo, di cui le vicinanze erano ricche. Poi nel '47 la costruzione della diga. 
Noi siamo rimasti affascinati ..... siamo stati rapiti  nuovamente da questo luogo affascinante .....
i ragazzi sono di corsa saliti sul Ponte , che solo per il fatto si essere sospeso ha attirato al loro attenzione, senza esitazione  e sono rimasti basiti dalla meraviglia.... dal dondolio e dalla natura che li circondava ..

camminando con LadyMary sulle spalle e cercando di capire le sue sensazioni  mi sono trovata a recitare  nella mia mente " laudato sii mi signore per tutte le tue creature ......Laudato sii mi signore per sorella acqua , la quale è molto utile e  preziosa e casta"...... 
Ho provato veramente un senso di gratitudine  uno stato di grazia , forse perchè eravamo lì tutti insieme bho!!!!
Abbiamo percorso la riva del lago  tirato  i sassi per vedere quanti rimbalzi facevano  e siamo saliti sulle rocce per vedere il riflesso  nell'acqua... abbiamo visto farfalle di un giallo stupendo e cercato di immortalare una lucertola gigante ma senza successo; il successo  più grande è stata la giornata in sè..... 


Il Ponte sospeso è un'opera architettonica magnifica che illuminata di notte è ancor più attraente ..... salire sopra il ponte farsi cullare  da quel dondolio è magico; 14 piedi in aria sospesi tra le nuvole e l'acqua sorridenti e felici un turbinio di emozioni e sensazione che mi hanno reso ancora più grata di quello che ho!!!!



Vagli ha sempre suscitato emozioni  nei nostri cuori e anche quella domenica ha colpito.
è un arrivederci mio piccolo grande lago

Se siete nelle vicinanze della Garfagnana  non esitate andate a visitarlo ne rimarrete affascinate. 

e la nostra avventura continua.......

8 giugno 2016

sopravvivere agli impegni di fine scuola si può!!!!!!



gli ultimi giorni  di scuola sono un delirio..

recite saggi  riunioni compleanni cene di fine anno  cene di pallone gare di karate.......e ........ speriamo  di sopravvivere!!!!!

ogni giorno il veroverobabbo prima di andare a lavoro mi chiede" stasera siamo a casa o???????"
e lo capisco ...... la calma  del divano  televisione the o birra e libro ormai sono un lontano ricordo e ..... continuiamo a dividerci di sera in sera perchè a volte gli impegni si accavallano e ...ogni figlio deve  avere il suo momento di gloria e di attenzione...

come facciamo a sopravvivere?
ogni tanto me lo chiedo ma ...se ci penso  la risposata no la so

potrei dire che siamo organizzatissimi e che sappiamo giorni prima cosa dobbiamo fare e dove dobbiamo andare ma in realtà non è così!!!!!!!

ci  organiziamo all'utlimo minuto   e ci dividiamo i compiti .... e soprattutto cerchiamo  di divertirci insieme a loro .

scrivo tutto nel muro di cucina ...... fogli che sistematicamente cascano ma i gruppidelle mamme mi fanno da promemoria anzi  le mie amiche mamme mifannoda agnda personale perchè mi conoscono e sanno che qualcosa mi scordo nonostante sia diligentemente segnato sulla agenda.....

Alle recite andiamo tutti  e rigorosamente la principessa, se non è la protagonista dell'evento, è la fotografa ufficiale mentre la peste grande fa le pubbliche relazioni e i saluti di circostanza.....
gli altri partecipano all'evento  con entusiasmo.....

alle cene di pallone il veroverobabbo è l'accompagnatore ufficiale ( almeno stanno ara uomini....).....e ginnastica e karate toccano a me ......

le cene di classe facciamo a turno due io due veroverobabbo......... e ...speriamo di superare al prova costume!!!!!!
sopravvivere a tutti questi impegni mette a dura prova tutti e finito giugno tiriamo un sospiro di sollievo  , non fraintendetemi , mi piacciono questi avvenimenti ma ..... alla fine il mio amico divano e la mia compagna di serate poltrona ... mi mancano..
Risultati immagini per mamma che corre
bebeblog.it
dai ragazzi che siamo arrivati in fondo anche quest'anno....e la nostra avventura continua

e ancora vicino alla strafiga !!!!!!!! allora mi volete male però!!!!!!!



ogni tanto lo so me le vado a cercare!!!!!!!
messa  fuori uso dal mal di schiena e dal mio amico /nemico nervo sciatico...ho comunque partecipato ad un evento importante  ....ma ...ho sottovalutato la cosa....

tutto il paese andava all'evento e io cos' ho fatto ?
provato solo ad immaginare!!!!
sono andata in jeans e scarpe da ginnastica....... però avevo il rossetto .....e chi  ho trovato?
lei la strafiga del momento .....la super fashion del paese ......... ed a chi si è messa vicino?
no così ehhh provate a immaginare ancora una volta ?

a me !!!!!

lei tacco 12 scarpe bellissime accompagnate da una caviglia sottilissima che neanche il mio polso è così.......... tutta vestita perfettamente perfetta (e non è una ripetizione ignorante ma qui ci stava bene!!) e truccata al punto giusto per non  strafare..

ecco e io affianco a lei, se magari da sola e in penombra possa sembrare anche decente ....vicino a lei sono ..un grande cesso......!!!!!!
ebbene sì una deve essere consapevole dei propri limiti ......

no ma dico ma anche il veroveromarito che mi critica per ogni cosa che indosso quel giorno lì cosa aveva in testa?

no dico mio figlia super perfettissima (quasi come la strafiga) perchè non mi ha detto niente?!?!?!??!


Per concludere in bellezza, ci hanno fatto anche una foto insieme e io spero l'abbiano fatta a mezzo busto ...perchè la maglietta che avevo era carina!!!!!!!

comunque avevo il mal di schiena!!!!!!!!!
 il nervo sciatico che faceva un balletto  nella gamba mentre camminavo..dai no !!!!!!!

vabbè non sono scusata e la strafiga ha vinto ancora e io ......dico  con tutto l'affetto del mondo l'ammiro perchè anche quando va in palestra è impeccabile...!!!!!!

però avevo il rossetto e la maglietta carina dai!!!!!!!
vai strafiga verrò a ripetizione da te.....forse!!!!!!

ognuno ha la sua strafiga!!!!!
foto di it.123rf.com

3 giugno 2016

Fortementerosa...... no alla violenza contro le donne!!!!!!!

camminare sotto quelle sottovesti rosso-rosa, mosse dal vento circondata delle mie figlie mi ha fatto commuovere......



FORTEmente Rosa è un'associazione no-profit  volta alla sensibilizzazione  sulla violenza contro le donne ..quella violenza sottile di una sottomissione di una mancata libertà, di quella violenza impercettibile e invisibile all'occhio ma "fortemente" sentita nel cuore e nell'anima

un po' scettica e forse un po' infastidita, ho partecipato in disparte a questo evento che coinvolge una mia amica ...... 

...ma da spettatrice passiva sono diventata in attimo parte integrante dell'evento.

camminare sotto questo cielo di camicette rosse che si muovevano  a suon del vento quasi sinfonicamente ....... mi  ha portato a riflettere sul mio essere donna ,madre e moglie e per mano alle mie figlie, 4 donne del domani, ho raccontato loro di come una donna non si deve far sottomettere ..... di come una donna deve essere amata rispettata, protetta e perchè l'amore rende liberi non tarpa le ali nè la bocca e nè usa violenza.....

il simbolo di questa associazione FORTEmenteROSA, opera della scultrice Cristina Menni,  è una figura di donna in posizione fetale proprio  per proteggersi ma anche per farsi maggiormente forza ...quella forza che viene da sè, da dentro senza aver bisogno di nessuno ...la ricchezza di ogni persona sta nel suo interno !!!!!

il cielo grigio le nuvole che correvano e il rosso delle vesti..... il vento  e i disegni di Gaia che facevano da collante armonioso  ad un tema delicato importante fondamentale ......hanno fatto breccia nel mio cuore un po' indurito!!!

in questa società dove si da tutto per scontato dove a volte gli uomini pensano di poter far tutto ......puntare il dito sull'importanza del rispetto  , puntare l'attenzione sulla violenza non fatta di lividi ma fatta di parole di atteggiamenti e libertà ed identità violate  lo trovo doveroso e importantissimo soprattutto per le generazioni future che si trovano ad essere parte attiva in una società che si sta sempre più impoverendo dei veri valori.

all'interno del Fortino c'è  una mostra fotografica per rendere sempre  attuale  quella libertà acquisita 70 anni fa con il voto alle donne, per non scordarci che la libertà è un valore un valore importante da rispettare, un diritto ......
un allestimento curato nei minimi dettagli, per toccare ogni corda dell'anima .... soprattutto per sensibilizzare i giovani , con proiezioni di 70 anni fa .....

foto di donne di amiche in posizione fetale come il simbolo dell'associazione, scaturita dalla forza e sensibilità di Camilla Calabro, funge da inizio per una campagna di sensibilizzazione sulla violenza di genere ...  perchè  ogni individuo è unico e va tutelato 
Grazie Camilla Gaia Cristina Miko e  grazie a chi ha partecipato attivamente e non a questo evento

2 giugno 1946- 2 giugno 2016

31 maggio 2016

10 anni .... una vita un gesso un storia, la nostra la tua, ....auguri virginia



e poi eccolo arriva il giorno che attendi con ansia da un anno all'altro....... i preparativi che durano una settimana i cartelloni dei fratelli e i regali dei nonni e la torta...la torta che ogni anno mi fa penare perchè voglio farti contenta perchè te lo meriti...

10 anni fa  con una pancia enorme .... in caldo  africano  e un gesso alla caviglia .....il nostro Tommy in ambulanza che aveva paura che partorissi lì e tu...dentro il mio pancione che  sembrava scoppiare.......

10 anni fa ti hanno preso al volo e il tuo  babbo ha versato lacrime di gioia per te perchè sei un dono prezioso

 hai salutato tutti con un bel pianto in medicheria e allertato le ostetriche che pensavano ad una finta!!!!!!...( non abbiamo fatto in tempo a scender in sala parto)

e tu bella come il sole sei entrata a pieni polmoni a far parte della nostra vita..
la vita ti ha messo se vogliamo un po' alla prova ma ne sei uscita più forte di prima forse un po più sensibili ma sei la mia scimmietta......

ogni tanto ti osservo e ti amo sempre più...... tu sei stata un dono immenso per noi ..... sei stato il terzo seggiolino  in macchina il secondo passeggino e la seconda fascia....... il primo letto a castello e la prima gita in montagna......

tu sei la mia Virginia la mia luce la mia roccia la mia felicità

la tua risata è contagiosa la tua energia e vitalità sono  irrefrenabili e io ringraio Dio ogni volta che posso abbracciarti perchè se davamo retta a qualcuno magari non c'eri..........

ti abbiamo portato a casa in quell'ovetto blu e i tuoi fratelli ti hanno subito accolta senza ansia ma con tanta gioia ...e oggi tra litigate  e porte sbattute risate a crepa pelle su nei letti ..... punti i piedi  e fai valere il tuo essere speciale...


auguri amore mio auguri scimmietta mia auguri 
 cartone animato........

non smettere mai di ridere no smettere mai di piangere perchè sono lacrime di sensibilità che ti rendono speciale ...... non voler compiacere tutti ma compiaci te stessa e arriverai dove vuoi...

mamma io da grande voglio fare la maestra d'asilo andare a cavallo e  avere tanti figli diventare una pianista ...e poi girare il mondo-........

sei una grande e farai  tutto quello che vuoi  perchè sei la Virgi.....

"Ainigriv" per il nonno R.

auguroni amore mio augurisimi gioia mia

#CERAVAMOTANTOAMATI ..........Tutta la verità sulla coppia post-figli



C'erano una volta tanto tempo fa , in una casetta avvolta nel verde un geometra  e una studentessa che passavano le giornate a rincorrersi per via dei  vari impegni...... lei all'università e lui in ufficio al mare e la sera cenavano a lume di candela o di camino con quello che lui aveva comprato e lei era riuscita a cucinare dall'alto dei suoi 20 anni ........
c'era una volta una casa ordinata .... vuota  con tanto spazio e 
tanta gente il fine settimana a far festa e guardare film e mangiare pizza e bere birra........

c'erano una volta un Lo e un Ve che con il tempo sono cambiati e sono diventati LOVE

Adesso ci sono un LOVE e 5 pesti che in una casetta  immersa nel verde con poco spazio e poco ordinata fanno festa il fine settimana con gli amici e bevono birra, cambiano pannolini, risentono matematica  storia e spagnolo, urlano giocano e guardano la tv mentre qualcuno incolla pezzetti di feltro.......

c'erano due persone che si amavano infinitamente e adesso ci sono due innamorati che hanno moltiplicato il loro amore per 5 ( per ora!!!!)...

forse è un amore meno impulsivo, fatto meno di cene organizzate ma pieno di cene rubate e film a mezzanotte sotto le coperte per stare un po insieme..... ma il nostro insieme è così.

Un LOVE che si chiama famiglia che si chiama vita che prima era diversamente amore e adesso e intensamente amore.....

ci amavamo prima e ci amiamo adesso  anche se ci sono momenti in cui vorremmo essere in cima a vette diverse lontani l'uno dall'altra - difronte magari per poterci vedere- per respirare un aria diversa ma 

adesso ci sono occhiate che solo noi decodifichiamo ....ci sono risate che facciamo in due mentre gli altri ci guardano a bocca aperta dicendo:-" mamma e babbo sono pazziiii!!!:-"


ci basta una chitarra un telo nel prato, in montagna , al mare  e torniamo indietro di 20 anni  con qualche mano e piede in più con un po' più di ciccia e occhiaie ma felice ......

........ mi devo impegnare bene per ricordarmi come eravamo prima....perchè adesso siamo diversi prima era prima ora è ora e non tornerei indietro....ma lo sceglierei ancora  ogni attimo ogni 
istante ......

.... pesti mie adesso capite perchè ogni tanto  quel "noi" lo coltiviamo e ci mettiamo al primo posto ...ogni tanto ci vuole ogni tanto abbiamo bisogno di stare noi due ...senza quel noi tutto è perduto

c'eravamo tanto amati e ci amiamo ancor più di prima ......

ti amo veroveromarito ti amo LO la tua VE


questo post partecipa al tema del mese delle  StorMoms


stormoms mio mese